La relazione educativa insegnante-alunno

Come sviluppare una sana relazione educativa alunno-insegnante? L’insegnante ha un ruolo fonla-relazione-educativa-insegnante-alunnodamentale nello sviluppo dello studente; ogni azione educativa si fonda sulla validità della relazione. Gli apprendimenti si costruiscono sulla disponibilità del docente e su risposte positive alle esigenze dell’alunno. Innanzitutto, un rapporto efficace si basa su un comportamento di dominanza del docente. Caratterizzato da sicurezza, autorevolezza e determinazione, senza prevaricazione. Il docente deve essere abile nel condurre le lezioni mostrando responsabilità e consapevolezza, l’insegnante è per l’alunno guida e riferimento stabile.

Come può il docente relazionarsi adeguatamente agli alunni?

 

Ecco qualche suggerimento da provare:

Condividere gli obiettivi

Comunicare e concordare con gli alunni regole e procedure, verificando insieme che vengano comprese e applicate. Tutta la vita a scuola deve essere regolata da norme e procedure chiare scelte insieme agli studenti, in modo che non risultino imposte. Questo favorisce, anche, la crescita e l’autoregolazione.

Promuovere le relazioni interpersonali.

Non sempre si ha il tempo in classe di promuovere adeguatamente la relazione a causa dei tempi previsti per lezioni, compiti e programma, ma è opportuno cogliere: fare attenzione a particolari manifestazioni d’interesse per alcuni ambiti o attività che è bene coltivare e approfondire; gestire i momenti ricreativi sollecitando il feedback degli alunni; ricordare che gli eventi sociali (come feste, votazioni, ricorrenze) possono essere argomento di conversazione e confronto con i singoli alunni; essere interessati alle vicende familiari dei ragazzi; scambiare considerazioni su eventi culturali (come film manifestazioni di vario genere).

Rispettare le decisioni prese.

Le decisioni collettive devono essere rispettate da tutti, altrimenti si rischia una perdita di credibilità.

Facilitare l’apprendimento.

Il docente deve saper promuovere l’apprendimento nella prospettiva della formazione della persona e del cittadino.

Lavoro in gruppo.

La vita di gruppo è fondamentale per la classe. Il docente è una guida discreta e rispettosa che sostiene la cooperazione e la condivisione tra gli alunni. In questo modo e in questo clima gli allievi si sentono coinvolti e attenti nei confronti dei bisogni altrui.

Sono convinta che queste siano le basi per un apprendimento realmente significativo. Attendo ulteriori indicazioni e suggerimenti anche da te.

Grazie e Buon lavoro!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...