IL CONO DELL’APPRENDIMENTO: UN METODO PER IMPARARE.

Come imparare più velocemente? Grazie al Learning Cone. Smetti di studiare per imparare e inizia ad imparare per spiegare. Come? È molto semplice. A seconda del modo in cui immagazziniamo ed elil-cono-dellapprendimento-un-metodo-per-imparareaboriamo i contenuti, cambia la qualità di ciò che siamo capaci di memorizzare. Il nostro cervello è un sistema complesso, bombardato in ogni momento da migliaia e migliaia di informazioni, la maggior parte delle quali vengono dimenticate, ma, una volta che ne abbiamo compreso il funzionamento, basta replicare la giusta modalità per ottenere un buon risultato. Edgar Dale, pedagogista americano, constatò che la nostra memoria è profondamente influenzata dalle esperienze: più queste sono nuoveparticolari e cariche di emozioni e più le ricorderemo con facilità. Non solo, Dale studiò anche la durata dei ricordi sulla base delle esperienze fatte. Dalle sue analisi emerse il famoso “cono”, che ti ho riportato qui di seguito:

cono-dellapprendimento

In pratica l’apprendimento può essere passivo e attivo:

  • Passivo in termini di lettura, ascolto di registrazioni audio, lezioni in aula, visione di video, ecc; e questo stile determina (in genere) le più basse percentuali di memorizzazione.
  • Attivo se ti metti in azione: ripetendo, parlando in pubblico (o in un gruppo di studio), ma soprattutto mettendo in pratica quanto hai imparato, simulare un’esperienza, fare la cosa reale.

 Il segreto, quindi, per rendere attiva e coinvolgente ogni attività di studio, è coinvolgere tutti i nostri sensi nel processo di apprendimento. Ad esempio, l’utilizzo dei sensi per memorizzare ed apprendere è anche il metodo più innovativo ed intuitivo per imparare una lingua straniera. Capita che dopo due settimane ricordi il 10% di ciò che leggiamo, dopo due settimane il 20% di ciò che ascolti. Se invece associ le due azioni allora il risultato sarebbe un bel 50%. Quindi per ricordare meglio hai bisogno di associare ad uno stimolo verbale uno stimolo visivo. Ma in che modo è possibile ricordare ancora più informazioni? Partecipando ad una discussione, riuscirai a ricordare il 70% delle informazioni e addirittura il 90% delle che dici o fai!

 Quindi, come usare il cono dell’esperienza/apprendimento?

Studia come se dovessi preparare una lezione per i tuoi compagni, amici. Questo significa rielaborare le informazioni che apprendi, metterle in pratica, applicare i principi chiave nella risoluzione di problemi ed esercizi, ripetere quanto studiato utilizzando i tuoi ragionamenti (e non ripetendo quanto scritto nel libro). Simula la situazione reale, ripeti, registrati, riascolti e riguardati. Tutto sommato, è il concetto del Learning by doing, aumenta il tuo livello di coinvolgimento e aumenterai l’attenzione e la memorizzazione.

Prova e fammi sapere come va!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...