L’Apprendimento cognitivo

Il processo di apprendimento non è direttamente osservabile, ma è verificato paragonando un comportamento antecedente ad una certa situazione stimolo con quello successivo. Si intende, dunque per apprendimento una modificazione comportalappredimento-cognitivomentale che consegue o viene indotta da un’interazione con l’ambiente, è il risultato di esperienze che conducono allo stabilirsi di nuove configurazioni di risposta agli stimoli. Più in generale è un processo che, provocando la modificazione dei vecchi modelli di comportamento o l’acquisizione dei nuovi, consente all’individuo di incrementare il suo adattamento all’ambiente.

Esistono due tipi di apprendimento: associativo e cognitivo. Il primo, detto anche meccanico o semplice, è fondato sulla relazione stimolo-risposta che porta alla formazione delle abitudini. Il secondo, detto anche complesso, coinvolge funzioni psichiche superiori, come la percezione, l’intelligenza e in generale i processi cognitivi propri dell’uomo. L’uomo, infatti, molto più degli animali, apprende anche solo tramite l’osservazione delle azioni degli altri, immagazzinando la rappresentazione del comportamento e il suo esito (punizione o rinforzo) e, sulla base di esperienze precedenti, prevede l’esito di un comportamento (e dunque, la propria modalità futura di azione) di cui non ha ancora avuta alcuna diretta esperienza.

Questo processo è definito cognitivo, perché mette in gioco attività cognitive superiori come formazione di concetti e previsione (aspettative) di soluzioni ai problemi.
Un esempio è l’apprendimento ad apprendere , cioè la capacità di apprendere un compito o risolvere un problema dopo aver avuto esperienza di compiti e problemi analoghi, e dopo essere entrati in possesso di strumenti cognitivi per prevedere gli esiti di determinati comportamenti.

L’apprendimento cognitivo è un apprendimento compiuto organizzando le informazioni, facendo confronti, formando nuove associazioni ed è guidato da esperienze passate e presenti.

Il termine cognitivo indica, infatti, l’azione di una mente che elabora le conoscenze, non si procede più per prove ed errori o per rinforzo.

Di seguito alcuni esempi di apprendimento cognitivo:

L’evitamento nasce da un esperimento di Miller. Lo sperimentatore mise un ignaro topolino in gabbia e associò ad un segnale luminoso uno shock elettrico. Il topo prevedendo che dopo ogni segnale arrivasse lo shock, lo evitava, spostandosi dall’altra parte della gabbia. Non si tratta qui di un apprendimento meccanico o tramite rinforzo, perché il topolino evitava, spostandosi, di ricevere la scossa.

L’apprendimento latente nasce, invece, da un esperimento di Tolman. Lo scienziato inserì dei topolini in un labirinto, lasciando che ne imparassero la mappa. I topi fecero uso di questa mappa mentale quando erano attirati dal cibo ed erano in grado di raggiungere un punto particolare stabilito da Tolman.

L’apprendimento ad apprendere avviene quando la risoluzione di un problema facilita il modo in cui si affronteranno i successivi.

L’insight è l’idea apparentemente improvvisa che permette di risolvere un problema. Come è stato dimostrato dagli psicologi della Gestalt, ogni intuizione implica il susseguirsi di quattro tappe: Preparazione, Incubazione, Illuminazione e Verifica. Kohler introdusse nelle sue trattazioni il concetto di insight, e lo descrive come l’improvvisa scoperta di un nuovo modo di interpretare la situazione. L’insight è la scoperta di rapporti diversi tra gli elementi rispetto a quelli individuati prima della scoperta, funziona come se avvenisse una “ristrutturazione del campo cognitivo” relativo al problema. Si tratta di una modalità efficace, ma affidata molto al caso.

L’apprendimento sociale è un modo rapido per imparare comportamenti nuovi e complessi osservando gli altri.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...