La Didattica per competenze

La  didattica delle competenze  consente di organizzare  una formazione che non fornisca solo conoscenze e abilità, ma incide sulla cultura,   sugli   atteggiamenti   e   sui comportamenti   della pla-didattica-per-competenzeersona. La Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 aprile 2008 definisce il Quadro Europeo delle Qualifiche e dei Titoli (EQF European Qualification Framework) e fornisce le definizioni di:

Conoscenze: risultato dell’assimilazione di informazioni attraverso l’apprendimento. Le  conoscenze  sono  un  insieme  di  fatti,  principi,  teorie  e  pratiche  relative  ad  un settore  di  lavoro  o  di  studio.  Nel  contesto  del  Quadro  europeo  delle  qualifiche  le conoscenze sono descritte come teoriche e/o pratiche.

Abilità:  indicano  le  capacità  di  applicare  conoscenze  e  di  utilizzare  know-how  per portare a termine compiti e risolvere problemi.

Nel contesto del Quadro europeo delle qualifiche  le  abilità  sono  descritte  come  cognitive  (comprendenti  l’uso  del  pensiero logico,  intuitivo  e  creativo)  o  pratiche (comprendenti l’abilità manuale  e  l’uso  di metodi, materiali, strumenti).

Competenze:  comprovata  capacità  di  utilizzare  conoscenze,  abilità  e  capacità personali, sociali e/o metodologiche, in situazioni di lavoro o di studio e nello sviluppo professionale  e  personale.  Nel  contesto  del  Quadro  europeo  delle qualifiche le competenze sono descritte in termini di Responsabilità e autonomia.

La  competenza  si manifesta quando le conoscenze, abilità  e risorse  personali,  sono impiegate per  risolvere  problemi,  per  gestire  situazioni,  assumere  e  portare  a termine compiti in contesti professionali, sociali, di studio, di lavoro, di sviluppo personale. Ciò che rende la competenza tanto potente e la distingue dalle conoscenze e dalle abilità, è l’intervento e l’integrazione con le risorse e le capacità personali. In questo contesto, la scuola deve attuare una didattica  capace di  offrire  all’allievo  occasioni  di  risolvere problemi  e  assumere compiti e iniziative autonome, per apprendere attraverso l’esperienza e per rappresentarla attraverso la riflessione. Le competenze costituiscono il significato dell’istruzione, danno motivazione  alle  abilità,  alle  conoscenze  e  ai  contenuti  disciplinari.  Attraverso  la didattica per competenze, ad esempio possiamo rispondere alle domande degli studenti, che  manifestano  il  bisogno  profondo  di  attribuire  senso  al  proprio  apprendimento: Perché studiamo la storia?, A che serve imparare i polinomi e i sistemi di equazioni?. Nella didattica per competenze, si continua a studiare la storia e a risolvere i sistemi di equazioni, ma legando tali conoscenze e abilità a problemi concreti o ancorati alla realtà, oppure attraverso mediatori didattici e organizzazioni capaci di catturare l’interesse dell’allievo e mobilitare le sue risorse personali. Ai docenti si chiede di impostare la didattica e l’insegnamento in modo che gli alunni possano avvicinarsi al sapere attraverso l’esperienza e acquisire la teoria attraverso un percorso induttivo, che passi dall’esperienza alla sua rappresentazione.

Ma come realizzare tutto questo?

Di seguito ti riporto alcune indicazioni per lo sviluppo di un’attività didattica in base alla competenza da esperire, quali obiettivi e cosa osservare in classe.

Innanzitutto, è necessario stabilire quale sia la competenza obiettivo del nostro lavoro, decidere come svilupparla, in quale contesto/disciplina e cosa valutare.

Es. COMUNICAZIONE

comunicazione

Es. PROBLEM SOLVING

problem-solving

Es. ACQUISIRE INFORMAZIONI

acquisire-informazioni

Come si applicano queste competenze alla pratica scolastica?

Esempio:

discipline

In seguito all’analisi dei risultati raggiunti si può tracciare un profilo dello studente che dia indicazioni sugli obiettivi raggiunti e/o da potenziare.

Se necessiti di ulteriori informazioni o vuoi lasciare il tuo contributo, scrivimi nei commenti.

Buon lavoro!

 

Annunci

6 pensieri su “La Didattica per competenze

  1. Cosima Agostino ha detto:

    Ritengo che tu sia straordinariamente preparata.Tutto ciò che scrivi mi è utilissimo. Conosci qualche testo sulla DIDATTICA PER COMPETENZE da indicarmi per leggere per approfondirele mie conoscenze a riguardo? Ti ringrazio.
    Cosima

    Liked by 2 people

  2. Pietro Olla ha detto:

    Molto interessante. Grazie.
    Insegno Tecnologia alla scuola media e mi trovo molto d’accodo su tutto quello che scrivi. Definizione di DIDATTICA PER COMPETENZE, valore pedagogico e didattico, approccio alla classe, ecc…
    A scuola però 90% delle volte mi sento come un pinguino nel deserto . Cammino e vago per la scuola con la mia classe al seguito in cerca di un iceberg su cui giocare a fare scienza (un’aula libera con la lim funzionante, una sala pc con più di tre mouse dotati di pallina, un andito dove non si disturbi troppo) … purtroppo trovo spesso il deserto.
    Ma non ci arrendiamo! Continuiamo a cercare. LE COMPETENZE sono le nostre guide.
    buona lezione a tutti e tutte.
    Pietro

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...